DASCALIS – BASICALLY I'M FINE: il “secondo tempo” di LOSS

(english version see below)

 

Come preannunciato all'uscita del secondo lavoro di Didascalis (LOSS), BASICALLY I'M FINE ne è la conseguente chiusura, di un periodo lavorativo, compositivo e metodico.

Le “nuove” tracce sono state composte in anni diversi, con intenti diversi, ed alcune ricostruite appositamente per questa release.

Gli ospiti/collaboratori si limitano all'amico e ormai fido compagno musicale Andrea 'Andy G' Guerrini, che impreziosisce con la sua tromba e flicorno 3 delle 10 tracce.

 

Un breve cenno come mio solito su ogni “paragrafo” di questa lettura uditiva...

 

EXCUSE ME... WHERE'S THE OASIS? e WAITING fanno parte del periodo pre-Didascalis, quando le prime composizioni venivano suonate esclusivamente live... e, per un buffo equivoco posso dire che siano “cugine di primo grado”, dato che WAITING è nata dall'uso sbagliato del pattern di EMWTO? durante la lunga attesa di un amico musicista che era andato in auto a recuperare il sax....! (2002 circa), quindi la somiglianza non è un caso...

una volta deciso di realizzare la studio-version ho ritenuto opportuno ed adeguato rievocare un qualcosa di “desertico” nella prima, suonando un breve e semplice solo con lo strumento in cui mi sono diplomato: l'oboe.

Mentre nella seconda ho affidato il compito ad Andy G.

 

A VIEW TO A KILL.

Quando mi venne chiesto di realizzare la cover di un brano che fosse stato colonna sonora di un film di James Bond, per una compilation chill-out dedicata interamente alle musiche della 'spia con licenza di uccidere', (Licensed To Chill – M.O.D.A. Music Fashion 24 novembre 2008), scelsi quella di uno dei gruppi a cui sono legato maggiormente per questioni di epoca, ovvero i Duran Duran.

Per motivi di tempo venne realizzata molto in fretta, ma ho comunque deciso di ripubblicarla in un contesto Didascalisiano senza alcuna nuova modifica, per chi non l’avesse ancora ascoltata.

 

HYPNOSIS e BY THE END appartengono al periodo Noises Beyond (www.facebook.com/noisesbeyond), ma per qualche motivo non sono finite in quel progetto. HYPNOSIS vuole avere un leggero sapore alla Thievery Corporation, mentre BY THE END è la “seconda parte” di WHAT IF (LOSS) , in cui ho iniziato a sperimentare un bmp più alto del mio solito.

 

LIFE IS A TAPE (14.03.2007) credo sia la piccola perla di questa manciata di brani.

Il “demo”, arrangiato com'era non passò il giudizio del mio editore, quindi rimase in archivio per un bel po'.

Risuonata, riarrangiata nel 2011, fu inviata ad Andy G per “curiosità” dicendo che “il brano era già apposto e finito così”....mi sbagliavo.

Ora lo è. (Grazie Andy...)

 

SOMETHING I FORGOT fa parte di un tentativo di musiche per documentario, mai andato in porto.

Tentativo fallito, talmente fallito che mi ero dimenticato di averla composta, da cui il titolo....

 

BASICALLY I'M FINE ha a che fare con le solite domande che ci si pone sul cuore, sulle relazioni, sugli affetti o l'essere da soli, in cui “fondamentalmente si sta bene”.

Avrebbe dovuto avere un sound diverso, ispirato da un brano che aveva rapito il mio cuore in quel periodo (fine ottobre 2008), ma, il mio animo pop ha avuto la meglio… o la peggio?....

 

A STRANGE AFTERNOON fu il primissimo esperimento (appena prima di MEMORIES – BMOASSB - ), sperimentando e giocando con i primi virtual instruments (2001 circa).

Riesumata nel 2011, tenendo solamente la struttura armonica, le ho dato un sapore un po' più chill e meno funky, e dato che nella prima versione era stato messo un solo di tromba con la sordina (finta) mi son detto “perché non metterci una tromba vera, dato che conosco uno dei migliori trombettisti della Romagna???”.

Il risultato che ne è uscito è davvero piacevole, e assieme a LIFE IS A TAPE si può dire che siano “le 2 vere novità tra gli inediti”....

 

BUT NOT TONIGHT, seconda cover presente in BIF nacque per gioco il tempo di una notte, per una persona, nel 2007, e sinceramente non doveva nemmeno essere un brano del repertorio Didascalis.

Lo si evince anche dal mood in cui è stato cantato.

Inizialmente era solo un intreccio di pads e voce, interpretato quasi ad libitum;

in un secondo momento, su esortazione di amici, ho completato l'arrangiamento, e credo meriti di essere ascoltata. 

 

Come detto in precedenza BASICALLY I’M FINE, chiude un periodo e segna il terzo capitolo nella discografia DIDASCALIS, confermando un sound sempre più unico, sebben contaminato da tanti altri artisti ed ispirazioni di vario genere.

In digital download dal 3 Febbraio 2012 per AltaModa.

 

DM

 

 

 

 

 

DIDASCALIS - BASICALLY I'M FINE: the "second half" of LOSS

 

As announced at the release of the second Didascalis work (LOSS), BASICALLY I'M FINE it is the subsequent closing of a period of work, composition and methodical.

The "new" tracks were made in different years with different intentions, and some rebuilt especially for this release.

The guests / collaborators are now limited to my friend and trusted musical partner Andrea 'Andy G' Guerrini, which embellishes with his trumpet and flugelhorn 3 of the 10 tracks.

 

A brief note, as my usual, on each "paragraph" of this auditory read...

 

EXCUSE ME ... WHERE'S THE OASIS? and WAITING are part of the pre-Didascalis era, when the first compositions were played exclusively live ... and only for a droll mistake I can say that they are “first cousins”, since WAITING is born by the wrong use of the EMWTO? Pattern, during the long wait for a musician friend who had gone to his car to take the sax ....! (2002 approx), the similarity is no accident ...

once decided to make the studio version I thought it appropriate and adequate recall something of "desert" in the first one, playing a short and simple solo with the instrument I’m graduated in: the oboe.

While in the second I entrusted the task to Andy G.

 

A VIEW TO A KILL.

When I was asked to make the cover of a song that was the soundtrack of a James Bond movie, for a chill-out compilations dedicated entirely to the music of 'the spy licensed to kill', (Licensed To Chill - MODA Music Fashion November 24, 2008), I picked up one of the bands to which I’m more linked by a matter of age, that is Duran Duran.

For reasons of time I made it very quickly, but I’ve decided anyway to re-release it in a more Didascalisy context without modification, for those who have not heard it yet.

 

HYPNOSIS and BY THE END belong to the Noises Beyond period ( www.facebook.com / noisesbeyond ), but for some reason are not finished on that project. HYPNOSIS would have a slight taste to the Thievery Corporation sound, and BY THE END is the "second part" of WHAT IF (LOSS), where I began to experience with a higher bmp than my usual.

 

LIFE IS A TAPE (03/14/2007) I believe is the gem of this small handful of songs. The "demo", as it was, did not get through the opinion of my publisher, and then remained in storage for quite a while.

Played new, re-arranged in 2011, was sent to Andy G for "curiosity" saying that "the song was already well done and finished "....

I was wrong.

Now it is. (Thanks Andy ...)

 

SOMETHING I FORGOT is part of an attempt I did to make music for documentary that never came to fruition.

Failed attempt, so much that I had forgotten to have it made, hence the title....

 

BASICALLY I'M FINE has to do with the usual questions to be asked about heart, about relationships, about being in love or alone, in which "basically you’re fine."

It should have a different sound, inspired by a song that had kidnapped my heart at that time (late October 2008), but my pop soul had it better...

or worse ?....

 

A STRANGE AFTERNOON was the very first experiment (just before MEMORIES - BMOASSB -), experimenting and playing with the first virtual instruments (2001 approx).

Revived in 2011, keeping just the harmonic structure, I gave it a little more chill and less funky taste, and since the first version muted trumpet solo (with a fake one) I said to myself "why not put a real trumpet on, since I know one of the best trumpet player in Romagna ???".

The result came out really nice, and along with LIFE IS A TAPE can be said to be "the two real news of the entire unreleased material"....

 

BUT NOT TONIGHT, second cover present in BIF was born just the time of  a night because of one person, in 2007, and frankly should not even be a song of Didascalis repertoire.

This derives also from the mood in which it was sung.

Initially it was just a mixture of pads and vocals, played almost ad libitum;

later, on recommendation of friends, I completed the arrangement, and I think it deserves to be heard.

 

As mentioned previously BASICALLY I'M FINE, closes a period and marks the third chapter in DIDASCALIS discography, confirming a more unique sound, although contaminated by so many artists and inspirations of all kinds.

 

In digital download from 3rd February  2012 to AltaModa.

 

DM

Leave a comment

Add comment